Non si scherza con i pirati

0
338

Pirate Bay, il celebre motore di ricerca per file torrent, nemico numero uno delle major dell’industria creativa, ha annunciato che porterà in tribunale il sito finlandese “Piraattilahti” (“Pirate Bay” in suomi) per violazione delle norme sul copyright.
La grafica di quest’ultimo sito, infatti, è stata clonata dalla ben nota homepage del sito svedese, dal quale differisce per un solo dettaglio: il vascello del logo di “Piraattilahti” non è riprodotto a veleggiare come l’originale ma mentre cola a picco.
Il sito, non è un motore di ricerca per scaricare gratuitamente musica, film e software ma un portale gestito da un’associazione finnica per la tutela del diritto d’autore che re-indirizza a siti e contenuti a pagamento.
In pratica una beffa, dalla quale Pirate Bay ha colto l’opportunità per togliersi una bella soddisfazione: in un comunicato stampa a firma dei più famosi pirati svedesi al mondo, vengono spiegate le prossime mosse: “La gente deve capire cosa è giusto e cosa non lo è: la violazione del diritto d’autore è un danno all’economia e il furto di materiale protetto è semplicemente inaccettabile. Agiremo in sede legale a tutela dei nostri diritti”.
Come si dice? Mai rubare a casa del ladro.

Massimiliano Sfregola

.

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here