Daepth #13 pres. Phill Niblock @ Macao

0
394

Dæpth – traiettorie sonore che si incontrano negli abissi più luminosi, dove i contrasti si accentuano definendo i propri contorni. Artisti che, abbandonando ogni pretesa estatica (la rincorsa di un futuro già passato, l’utopia delle macchine), attraversano quel confine dove il più accecante nero e il bianco più oscuro si incontrano, affondando nella propria condizione umana e passando oltre, restituendo il suono più puro delle profondità – depth.

Giovedì 10 luglio Zaund, O’ e Neoma uniscono le forze per un appuntamento di fine stagione assolutamente speciale: la performance audiovisuale di Phill Niblock, lo storico maestro del minimalismo americano, che proporrà composizioni e film mai presentati in Italia, oltre ad uno speciale set di live audio mixing in apertura, a supporto della live video performance di Katerine Liberovskaya.
A corollario tre eccellenze della scena sperimentale italiana, le micro variazioni ritmiche di Nicola Ratti, la mistica noise di Mai Mai Mai e l’assalto scuro di RM.

Phill Niblock (1933, Indiana) è un artista il cui lavoro spazia tra musica, film, fotografia e video.
Nella sua musica crea stratificazioni di drones molto profondi, monumentali, immensi che generano un suono colossale, potente, architettonico e, seppur ‘monolitico’, vi si percepiscono tutte le variazioni, timbricamente strumentali, microtonali. Simultaneamente proietta film o video che mostrano il movimento di persone che lavorano alle più svariate occupazioni oppure slide, o immagini astratte.
Comincia a produrre musica e intermedia performance dalla metà degli anni sessanta.
Da allora il suo lavoro è stato esposto, proiettato, eseguito e pubblicato internazionalmente. Si è esibito in lunghissime performance in solo, con ensemble e orchestre strumentali in svariati Festival, Musei, gallerie d’arte e Teatri in tutto il mondo. Dal 1985 è direttore di Experimental Intermedia Foundation a New York di cui è membro fondatore dal 1968.
Niblock si avvicina alla musica da autodidatta. Il suo approccio drone-minimalista alla composizione musicale si ispira alla scena artistica newyorkese degli anni ‘60; la prossimità all’opera di Mark Rothko, Carl Andre, Sol LeWitt, Donald Judd, Robert Morris e alla musica di John Cage e Morton Feldman.
La musica di Niblock è un’esplorazione di texture sonore create da molteplici tonalità, spesso accordate secondo parametri atonali (generalmente di concezione microtonale) ed eseguiti per lungo, lunghissimo tempo.
La sua musica è pubblicata da XI, Moikai, Mode Records e Touch. Nel 2014 riceve dalla Foundation for Contemporary Arts il prestigioso The John Cage Award.

MACAO – viale Molise 68 – Milano
ingresso a offerta libera (sottoscrizione consigliata 5€)

Comunicato Stampa

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here