Various Artists “Artikal Music: The Compilation”

0
730

La Artikal Music, etichetta nata nel 2012 portata avanti dal talentuoso produttore britannico J:Kenzo insieme a Mosaix, ha pubblicato agli inizi di ottobre una raccolta di pezzi inediti,  una sorta di biglietto da visita per il sound della label, che fornisce uno squarcio sullo stato dell’arte della dubstep di oggi ed in particolare  su quella focalizzata sulle sonorità’ più’ deep.
Una raccolta coesa, che riesce nell’impresa di mettere in luce sfumature differenti mantenendo pero’ un denominatore comune, una vibrazione condivisa.
Quasi tutti gli episodi  si attestano intorno ai canonici 140 bpm, con qualche eccezione.
Sono quattordici le tracce incluse, con una rosa di nomi ben noti agli appassionati del genere, condita da diversi emergenti da tenere d’occhio.
Spiccano il mancuniano Biome con la sua Solstice, i beat profondi dello statunitense EshOne, dell’olandese Thelem (sia nella sua Foul Play sia nel remix per TMSV,  a sua volta presente anche con Scorpion) e di Skeptical.
Si conferma la maestria deep di Truth, che infila puntuale un’altra grande track con Questions, e colpisce nel segno il vibrante flow del veterano dancehall Collinjah sulle costruzioni ritmiche del padrone di casa J:Kenzo in Straight Defeat.
C’e’ spazio anche per l’ottima produzione italiana con base cesenate dei D-Operation Drop, con la loro dubbeggiante e percussiva Sheba, ulteriore conferma che i talenti dell’universo italico delle basse frequenze sono numerosi e capaci.
A completare il lotto degli artisti coinvolti Matty Ghttps://artikalmusic.bandcamp.com

Cannibal Se-lecter

.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here