Elektro Moskva: La storia della Musica Elettronica nell’ex Unione Sovietica @ Villa Rossi, Genova

0
867

In occasione della rassegna Alla Fiera dell’Est tenuta dal 17 al 27 luglio a Villa Rossi (Sestri Ponente) segnaliamo l’appuntamento di venerdì 25 quando verrà proiettato il documentario Elektro Moskva, La storia della musica elettronica nell’ex Unione Sovietica (ore 21.30).
Presenta Marco Raffaini, regista ed esperto di cultura russa contemporanea.

Per Lenin la realizzazione del sogno comunista passa per l’elettrificazione della nazione e il governo dei soviet.
Questo connubio è il cuore di tutto Elektro Moskva. In seguito infatti la corsa allo spazio e l’industria militare richiedono sempre più studi sull’elettricità e poi l’elettronica.
Nasce una classe di scienziati, esperti e amatori che la notte comincia a sperimentare in musica quel che studia di giorno per lo stato.
Un viaggio in sintetizzatori, tastiere e oggetti di dubbia classificazione costruiti per resistere decenni.
In scenari post-tutto, che spaziano dalle sale prove, ai garage, alle cantine, ai complessi industriali, la Russia moderna di chi recupera strumenti elettrici da un’altra era è una scoperta a sè.
I rumori elettronici che gli scienziati avevano tramutato in musica, hanno cambiato la musica di tutto il mondo, influenzato moda e costume ovunque.
Un documentario che raccontando la storia della musica elettronica russa ci aiuta a interpretare la vita negli anni del regime sovietico

Dalle 22.30 i registi di Elektro Moskva Elena Tikhonova e Dominik Spritzendorfer si trasformano in performer.
Il duo russo-austriaco, da poco ospite del prestigioso festival spagnolo Sonar, dà vita a un live set imperdibile, con musica e visual che attigono al repertorio della musica elettronica sovietica e post-sovietica.

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here