Last Weeks in Dubstep & Bass Focus On: Dub Police

0
698

La Dub Police è una label che sa cercare il talento nel bass sound, trovando di anno in anno nuove generazioni di produttori interessanti.
Ottimo scouting, come testimoniato dalle raccolte “Dub police class of…” in cui vengono presentati periodicamente i new heroes.
Variations, aka Thom Clarke e Nick Bartlett, si erano già fatti notare con il debut e.p Thanks For Coming che aveva riscosso ottime critiche e supporto diffuso, tornano con un lavoro intrigante Be seeing you (acquistabile su Juno).
Tre le tracce, partendo con Endlessly Empty, primo affondo che combina sub e fx con un risultato convincente, proseguendo con l’ottima Subbington, deep e trascinante, e chiudendo con Ermahgerd che si trasforma velocemente da halfstep a bomba in 4/4, degna chiusura di un e.p. davvero riuscito.
Abbiamo raggiunto virtualmente il duo britannico per qualche domanda.

Cosa potete raccontarci del progetto Variations?
Siamo amici da oltre 15 anni, abbiamo sempre lavorato intorno alla musica insieme, circa sei anni fa abbiamo iniziato con delle produzioni di liquid drum and bass, cose anche sui 170 bpm.
Nel 2009 abbiamo visto live Caspa e Benga, e ci siamo immersi nel suono dubstep, passando a scrivere musica a 140 bpm subito dopo questo passaggio.
Com’è lavorare in duo? Vi dividete parti del lavoro e poi le combinate, o tutto procede assieme in ogni fase della produzione?

A volte iniziamo dei pezzi individualmente, ma poi ci lavoriamo e li finiamo sempre assieme.
In altre occasioni invece partiamo in condivisione immediata, e trovandoci sulla stessa lunghezza d’onda chiudiamo velocemente e con soddisfazione le tracce.
Quali sono i vostri musicisti preferiti dentro e fuori la scena Uk bass?

Oh siamo interessati a un sacco di cose diverse; invero i nostri artisti dubstep preferiti sono sempre stati quelli della Dub Police, per cui è davvero un onore e ci rende felici essere su questa label!
Ci piacciono anche gli artisti di etichette come Circus, Never Say Die e Bassclash.
Uscendo dal genere, ci hanno influenzato i lavori di Mr.Oizo, i vostri connazionali Crookers e di Deadmau5, mentre le nostre band preferite sono Deftones e Radiohead!

Cannbal Se-lecter

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here