11-12/03 SPECIALE INNER_SPACES #4: Nicolas Jaar e François Couperin

0
4244

Al cuore della rassegna, lo speciale Inner_Spaces dal titolo Hieremias propheta nella Chiesa di San Fedele, con la partecipazione straordinaria di Nicolás Jaar, in una sacra rappresentazione in sette parti del libro del profeta Geremia in cui si alterneranno le leçons de ténèbres di François Couperin (1688-1733), sequenze elettroniche con voce recitante del gruppo Ars Discantica (A. Pileggi e M. Colombo) e tre contributi di live electronics del noto artista cileno.

Geremia ha vissuto nel momento più drammatico del regno di Giuda, in mezzo alle contese dei due grandi imperi vicini e in concorrenza per assumere il controllo della Palestina, l’Egitto e Babilonia. Inviato da Dio al re e al popolo di Giuda, Geremia per quarant’anni annuncia la necessità della conversione, della pratica della giustizia, dell’abbandono dell’idolatria e del ritorno alla fedeltà a Dio, il suo sposo, riferendo anche la posizione da prendere nel contesto politico internazionale: non allearsi con l’Egitto e non ribellarsi contro Babilonia. Il profeta tuttavia non è ascoltato, vive nella più grande solitudine, viene anche deriso, umiliato, imprigionato e gettato in una cisterna di fango. Le profezie di Geremia sulla distruzione di Gerusalemme da parte di Babilonia si avverano. Nel 587 avanti Cristo, la capitale del regno di Giuda viene assediata dall’esercito di Nabucodonosor e dopo un anno incendiata e distrutta. Il re Sedecia con la sua famiglia, i nobili e buona parte del popolo di Gerusalemme vengono deportati a Babilonia. Inizia così il momento più oscuro della storia di Israele, il tempo dell’esilio. Ma il profeta annuncia anche la speranza del ritorno in patria, nel libro delle consolazioni, evento che ebbe luogo cinquant’anni dopo, sotto il regno di Ciro il Grande, imperatore di Persia.

La sacra rappresentazione, suddivisa in sette parti, riprende i momenti più salienti del libro di Geremia. Le letture dei testi del profeta verranno contrassegnate ciascuna da una filigrana musicale in riferimento al contenuto proprio e realizzate da Ars Discantica. Le tre Leçons de ténèbres di François Couperin per due soprani e continuo, con i testi in latino delle Lamentazioni di Geremia, costituiscono un commento musicale agli eventi difficili di quel momento storico, ma attraverso l’uso di un tono mite, con un dolce e continuo invito al pentimento: Jerusalem, Convertere ad Dominum Deum tuum. (Gerusalemme, Convertiti al Signore Dio tuo). I tre interventi di Nicolás Jaar rispondono invece alle parti III, IV e V di massima intensità drammatica del testo biblico: esortazione al ravvedimento; profezia; persecuzione e sofferenza interiore del profeta.

Programma lunedì 11 e martedì 12 marzo 2024

Chiesa di San Fedele, ore 20.30

HIEREMIAS PROPHETA
Sacra rappresentazione

INTRODUZIONE: Esergo, Le due vie
PARS I Vocazione di Geremia
PARS II Infedeltà e apostasia
PARS III Esortazione al ravvedimento e alla pratica della giustizia
PARS IV Profezia: minaccia del Nord
PARS V Persecuzione del profeta
PARS VI Distruzione di Gerusalemme ed esilio
PARS VII Lettera di Geremia agli esiliati

ingresso € 16 / € 13 (studenti) EVENTO SOLD OUT
acquisto online su Webtic “San Fedele Milano”
info http://www.innerspaces.it / musica@sanfedele.net

Comunicato stampa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here