Kata Phore inaugura DDDD, derive di digitali dolenti

0
394

Virevolte è un doppio debutto. La prima opera su lunga distanza di Kata Phore inaugura infatti le pubblicazioni di DDDD, derive di digitali dolenti, soublabel della svizzera EEEE guidata da Vasco Viviani.
Kata Phore racchiude un continente: originaria di Soletta, quindi germanofona, residente a Renens, quindi francofona, maritata ad un Ticinese, quindi italofona.
La sua ricerca è volta a sonorità leggere ma intense, sempre in una dimensione intimista, per poi staccarsi dal corpo e librarsi nell’aria, portando l’ascoltatore in uno spazio colorato.

Redazione