Mai Mai Mai: Introduzione alla Italian occult psychedelia

0
709

Il fascino esoterico del Bel Paese, un lato del nostro patrimonio storico, culturale e sociale che solo gli Italiani conoscono a fondo e che molto difficilmente in passato era stato trasposto in note.
Da qualche anno si è però iniziato a parlare di Italian occult psychedelia, un particolare tipo di approccio più che una definizione di genere. Musicisti dallo stile differente ma accomunati dalla passione verso atmosfere oscure, allucinogene e orientate al male, che hanno fatto proprie le capacità evocative della grande tradizione soundtracking italiana per dare alla luce nuovi spettri sonori (per chi volesse approfondire rimandiamo agli articoli di Antonio Ciarletta sui numeri 164 e 191 di Blow Up).

In occasione della serata di giovedì 7 aprile organizzata da Plunge allo Spazio Ligera (Milano), con Mai Mai MaiGianluca Favaron e Cristiano Deison, abbiamo chiesto a Toni Cutrone, titolare del progetto mascherato e porta bandiera della scena, di compilare una playlist per introdurre i lettori di Frequencies all’Italian occult psychedelia.

FATHER MURPHY

IN ZAIRE

HEROIN IN TAHITI

CANNIBAL MOVIE

DONATO EPIRO

LA PIRAMIDE DI SANGUE

MAMUTHONES

HERMERETIC BROTHERHOOF OF LUX + SIMON BALESTRAZZI

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here