Top Live ’10

0
799

Dopo un anno trascorso in giro per l’Europa ecco quali sono state le performance live che ci hanno colpito di più:

10. Laurent Garnier @ Nuits Sonores

Il genio al servizio del rave più furioso: Laurent e Scan X montano synth e drum machine su un dj set come non si sentiva da anni.

9. Ceephax Acid Crew @ Bang Face

Andy Jenkinson ormai lo sapete è uno dei nostri artisti preferiti. Il suo live completamente analogico è quanto di più divertente si possa ascoltare in giro.

8. Byetone @ Elita Festival

Il cofondatore della Raster Noton da lezioni su come deve suonare oggi la minimal: di ricerca e di forte impatto sul dancefloor.

7. Model 500 @ Bloc Weekend

Al cuore non si comanda e a vedere Atkins e Mad Mike non tratteniamo le lacrime.

6. Shed @ Club To Club X

La perfezione del suono post Basic Channel, tra le cose migliori proposte dal mitico festival torinese. La qualità ogni oltre moda.

(il video purtroppo non è quello della serata in questione)

5. Plastikman @ Dissonanze

Ritorno del biondo al suo moniker più famoso per la gioia dei fans old school. Certo musicalmente tutto rimanda ad un soft acid revival ma lo spettacolo offerto dall’enorme cilindro di led in cui Richie si nasconde con tutte le sue macchine è davvero unico!!!

4. Monolake @ Sub:stance Second Bday in Berghain

Robert Henke spezza la dubtech e la ricostruisce con una veste ancora più aggressiva e alienante. Solenne e poetica.

3. Shackleton @ Club To Club X

Nella piccola stanza rossa del lingotto si celebra un rito post voodoo che vede in Shackleton il suo grande sacerdote. Oscurità e percussioni medio orientali per danzare tra la vita e la morte.

2. The Modern Deep Left Quartet @ Wmf Club Berlin Transmediale

Ben 7 ore di concerto per un progetto che riunisce un’unica live band Mathew Jonson & The Cobblestone Jazz, The Mole, Deadbeat con il prestigioso featuring di Tikiman.
2 tavoli pieni zeppi di synth analogici, giradischi, drum machines, vocoder, computers e persino un organo stile Hammond sono gli strumenti di uno show che tocca almeno 5 generi musicali diversi e ridisegna le geometrie del techjazz detroitiano.

1. Urban Tribe @ Bang Face

Moodymann, Dj Stingray e Antony Shake Shakir sequestrano i Kraftwerk e li fanno suonare ad Harlem davanti ad una folla inferocita.

Federico Spadavecchia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here