06/11 INNER_SPACES #4 : Donato Dozzy e Philip Glass

0
3426

È in arrivo la quarta tappa dell’autunnale di Inner_Spaces all’auditorium San Fedele di Milano, lunedì 6 novembre, evento tra i più attesi della stagione e già andato sold out da settimane.

Il produttore romano Donato Dozzy, tra i pochi italiani ampiamente e universalmente acclamati nei circuiti internazionali di musica elettronica, si esibisce dal vivo con un set inedito in quadrifonia e strumentazione – la propria – esclusivamente analogica, tra cui un sistema modulare Buchla 200e e una coppia di synthi VCS3 d’epoca. Con la sua rara capacità di farsi strada nella mente delle persone sia in contesti contemporanei che classici, Dozzy riesce sempre a smuovere lo stato d’animo del suo pubblico, che trasporta in simbiosi attraverso viaggi sonori ipnotici di volta in volta differenti, minimali ancorché ricchi di dettagli, senza cavalcare tendenze o tracciati già percorsi.

Apre il concerto il duo pianistico composto da Emanuela Piemonti e Alfonso Alberti, per eseguire una delle opere più riuscite di Philip Glass, “Four Movements” del 2008, sintesi magistrale del minimalismo espressivo dal forte impatto emotivo, alla stregua della grande stagione degli anni ’80 con la composizione della colonna sonora del film Koyaanisqatsi. L’originalità della proposta consiste nell’articolare i Quattro movimenti di Glass con una serie di trascrizioni di brevi brani organistici di J.S. Bach realizzati da György Kurtág. Un incastro con effetto contrastante: le misurate e tenui sonorità del maestro di Lipsia faranno da contraltare al massiccio flusso sonoro di Glass.

Info: http://www.innerspaces.it / musica@sanfedele.net

Comunicato stampa

.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here