Flussi festival presenta: Flussi Microradio

0
628

A cura di: Stefano Perna e Marilù Parisi
con la collaborazione in studio di: Nello Mormile e Lilly Bartok

Flussi Microradio è uno spazio trino: on air, on line e on site. Una stazione radio polimorfa e temporanea che occuperà etere, web (flussi.eu) e luoghi fisici(Casina del Principe) lasciando scorrere flussi di parole, suoni, interferenze, silenzi lungo tutta la durata del festival. Al suo interno talk, presentazioni di libri, interviste con gli artisti, disturbi elettromagnetici, audio d’archivio, soundscape e altri suoni inutili.
Il pubblico è invitato alla partecipazione dotandosi delle proprie ”sonde sonore”, qualunque tipologia di apparato ricevente in FM: radioline portatili, telefoni, boombox o ghetto blaster.

Tutti i giorni dal 25 al 30 agosto:

14.00 – 17.00 > Neanderthal Radio: Poco più che un buzz elettrico, discorsi sparsi, versi umanoidi, musica brutta, testi antichi, intercettazioni, improvvisazioni acustiche con frutti esotici e aggeggi rotti, reperti sonori trovati per caso pronti di tanto in tanto a disperdersi per lasciar spazio a conversazioni/malversazioni con gli artisti di Flussi che capiteranno sotto tiro.
17.00 – 18.30 > Self(a)ware# radiotalks: Conversazioni con ospiti in studio [a partire (o a finire) dal concept di Flussi 2014]

Palinsesto:

27 agosto
14.00 – 17.00 Neanderthal Radio
17.00 – 18.30 Self(a)ware# radiotalks: Smart rurality, Social Hacking
con Alex Giordano (ruralhub.it) e Jaromil (jaromil.dyne.org)

28 agosto
14.00 – 17.00 Neanderthal Radio
17.00 – 18.30 Self(a)ware# radiotalks: Medialismo e Algoritmi del Self
con Gabriele Perretta

29 agosto
14.00 – 17.00 Neanderthal Radio

30 agosto
14.00 – 17.00 Neanderthal Radio
17.00 – 18.30 Self(a)ware# radiotalks: Dello spaesamento sonoro. Third soundscape e nuove geografie del suono
Con Leandro Pisano (leandropisano.it) e France Jobin (i8u.com)

Comunicato stampa
.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here