Tutto pronto per il Soundmit 2019

Il Soundmit 2019 andrà in scena sabato 2 e domenica 3 Novembre all'Arsenale della Pace a Torino

0
139

Il Soundmit celebra quest’anno la nona edizione (le prime sei con il nome Synthmeeting), e lo fa in grande avvalendosi di partenariati con aziende nazionali ed internazionali, istituzionali ed Universitari.
La location selezionata per questa edizione è l’ Arsenale della Pace situato all’interno delcomprensorio del Sermig in via Vittorio Andreis 18 nella centralissima Porta Palazzo, con ingresso dal Cortile del Maglio.

GLI ESPOSITORI

Il Soundmit è l’evento italiano di riferimento per le nuove tecnologie, ogni anno decine di espositori da tutto il mondo si alternano per portare al pubblico italiano il meglio della produzione attuale.
Accanto ai nomi conosciuti ai più come YAMAHA, ROLAND, MOOG, ARTURIA e NOVATION, troviamo sempre interessanti proposte da aziende innovative provenienti da tutta Europa e non solo. Sono infatti sempre presenti aziende dalla Russia, dal Giappone e dagli Stati Uniti. Tra queste segnaliamo KEEN ASSOCIATION MOSCOW, SSSR LABS, SCHMIDT SYNTHESIZER, JOMOX, VERMONA, WALDORF, KODAMO, LA VOIX DU LUTHIER, CHIRALITY AUDIO, DREADBOX, LEAFAUDIO, IO-INSTRUMENTS. Molto forte è la presenza delle aziende italiane, sono diverse le aziende nostrane che operano nel settore della produzione di strumenti musicali elettronici, un buon segno che ci riporta agli anni 60, 70 e 80 della nostra storia quando l’Italia costruiva strumenti musicali elettronici poi finiti sui palchi di tutto il mondo. Tra queste si segnalano: FASELUNARE, ZIRANTE, XIRID, ODLA, LAB4MUSIC, ENJOYLAB, LA MIA OTTAVIA, POOM! MUSICLABS, LAB4MUSIC, GRP SYNTHESIZER, EUTERPE SYNTHESIZER LABORATORIES.

IL PROGRAMMA

Come ogni anno il programma del Soundmit si preannuncia ricco di appuntamenti.
Masterclass, Showcase, Workshop e Talk con ospiti internazionali sono da sempre uno dei punti cardine dell’evento che acquista così un ulteriore valore didattico e culturale.
Si va dalla masterclass “Marketing per chi fa musica” con Federico Bersano Begey (UK), CEO della London School of Sound al “Realtime Sound Design” con Manuel Richter (DE) CEO di Leaf Audio, passando per l’approfondimento che il docente Emiliano Pilloni del Musiclab dedica al software Ableton Live per arrivare poi alla presentazione dei nuovi strumenti musicali con demo condotte da, Enrico Cosimi, Gianni Proietti, Chris Calcutt (UK) e molti altri.

Ovviamente non mancheranno i momenti dedicati alla musica, per l’occasione i live si terranno presso “Il Maglio Cocktail Bar” a due passi dall’ingresso del Soundmit, sempre all’interno del Cortile del Maglio e saranno ad ingresso GRATUITO.
Sul palco si alterneranno 5 musicisti per festeggiare insieme i 100 anni dalla nascita del
Theremin, lo strumento considerato pioniere della musica elettronica.
Il live, sotto la direzione artistica del concittadino Lorenzo “Lord Theremin” Giorda vede la presenza di importanti thereministi nazionali ed internazionali quali: Nori Ubukata (Jap), Stefano Bertoli (Ita), The Naked Thereminist (Ita), Flavio Rubatto (Ita). Dalla Russia Alex Pleninger e Anastasia Koroleva saranno protagonisti di un set di musica elettronica d’avanguardia realizzata principalmente con strumenti musicali progettati e costruiti da Alex con il brand Keen Association Moscow che è possibile incontrare tra gli espositori del Soundmit. E infine, a chiusura dell’evento, l’incredibile live del Riccardo Fassi Synth Trio per un live che unisce il Jazz e il Prog. Ad accompagnare il tastierista/organista Riccardo Fassi saranno Caterina Crucitti al basso e Tony Arco alla Batteria.

Ingresso: 10€ giornaliero e 18€ l’abbonamento ai due giorni.
Tutte le demo, i workshop, i talk e le masterclass sono GRATUITE comprese nel biglietto di ingresso.

Comunicato Stampa

Comments

comments