20 anni di di Gigolo Records raccontati da G. Impellizzeri nel suo nuovo libro

0
499

E’ uscito ieri il quarto libro Giosuè Impellizzeri, Gigolography, che racconta la storia dell’International Deejay Gigolo Records, l’etichetta fondata da DJ Hell, in occasione del suo ventennale d’attività.
L’opera si snoda su minuziose analisi delle “stagioni” stilistiche contrassegnate da vari loghi, un’ampia parentesi sull’electroclash e sulla musica retroelettronica, un focus sul catalogo con approfondimenti su ogni singola pubblicazione, ed innumerevoli contributi inediti di decine di artisti che ne hanno fatto parte ed ovviamente dello stesso Hell a cui è dedicata un’accurata monografia.
Tantissimi gli artisti citati nel libro tra i quali spiccano nomi come quelli di David Carretta, Christopher Just, Dynamik Bass System, Foremost Poets, Zombie Nation, Elbee Bad, Station Rose, Plastique De Rêve, The Advent, Steril, Thomas Schumacher, Linda Lamb, Martin Matiske, Billie Ray Martin, Adriano Canzian, -=UHU=-, Sebastien San, Mijk Van Dijk, Marascia, Ivano Coppola, Hard Ton, Christopher Kah, The Horrorist.

Pubblicato dalla Crac Edizioni di Marco Refe, il libro può essere acquistato sulle maggiori piattaforme online.

Giosuè Impellizzeri scrive di musica elettronica da vent’anni: nel 1996 le prime recensioni finiscono su una fanzine e in seguito approda su varie testate cartacee e web a cui destina articoli, recensioni ed interviste. In parallelo si dedica alla composizione incidendo diversi dischi su etichette italiane e straniere e realizzando una serie di set mixati per vari network radiofonici. Animato ininterrottamente da intenti divulgativi, tra 2003 e 2004 cura per Radio Italia Network una striscia quotidiana di informazione discografica. L’esperienza radiofonica si ripete tra 2011 e 2013 quando diventa corrispondente di m2o per una rubrica settimanale. Nel 2007 cura la rassegna musicale del Festival Dell’Innovazione a Roma e nel 2010 fonda l’etichetta Sauroid, rimasta in attività sino al settembre del 2013. Tra 2008 e 2015 vengono pubblicati i suoi tre libri della collana Decadance, realizzati con Luca Giampetruzzi e dedicati alla musica elettronica ed alla DJ culture degli anni Novanta.
.

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here