Electroblog 9: La Passione di Trieste per la Club Culture

0
98

Da venerdì 5 a domenica 7 dicembre si rinnova l’appuntamento con il Festival ELECTROBLOG, il festival di cultura elettronica di Trieste, giunto alla sua nona edizione e promosso dall’Associazione Culturale Etnoblog.
La line-up di profilo internazionale è composta da 2ManyDjs, Dj Hell, Peter Kruder, Alexander Robotnick, Dasha Rush e James Ruskin.
Le location principali della tre giorni di musica elettronica triestina sono il Molo IV°, il Circolo Etnoblog, il Tetris e la Galleria Tergesteo.
Nei suoi ormai nove anni di storia ELECTROBLOG, grazie al contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Assessorato alla Cultura, ha portato nel capoluogo giuliano molti degli artisti più importanti della musica elettronica mondiale e della scena italiana.

Paolo Rizzi, vicepresidente di Etnoblog e direttore di Electroblog dichiara: “Giungere alla 9 edizione di Electroblog è per noi motivo di grande orgoglio e soddisfazione. Il contributo dell’Assessorato alla Cultura della Regione Friuli-Venezia Giulia premia gli sforzi anche degli anni difficili che abbiamo vissuto e ci da la possibilità di ritornare a proporre un programma di assoluto rilievo internazionale.
Il festival di musica elettronica di Trieste è per noi occasione di confronto professionale e coinvolgimento culturale, di aggregazione e di divertimento. Quest’anno poi andiamo a riscoprire la Galleria Tergesteo, per due giorni sede di The Gallery Round Table & Dance, una cornice storica e meravigliosa in pieno centro dove poter ballare e dialogare, per dare al festival una vera dimensione cittadina e sociale oltre le barriere del divertimento notturno
”.

L’edizione di quest’anno, che ritorna ad essere di tre giorni, è un crescendo di input che partono da Trieste per attraversare l’Europa: Vienna, Monaco, Berlino, Gent e Mosca.
Si parte venerdì 5 dicembre nella sede del Circolo Etnoblog in Riva Traiana, l’associazione che coinvolge tutto l’anno i suoi soci con concerti, dj set, spettacoli teatrali, percorsi formativi e giornate di aggregazione.
E sarà una serata speciale: si festeggiano i 15 anni di attività di Electrosacher, tra i fondatori dell’Electroblog festival e delle club nights che hanno animato Etnoblog sin dalle sue origini.
Ospite speciale un mostro sacro come Peter Kruder, dj musicista e produttore viennese che si colloca tra i più illuminati artisti degli ultimi 20 anni con un suono che per qualità e unicità va ben al di là dei cliché della dance music. Celebri le produzioni come Kruder & Dorfmeister.
Sabato 6 dicembre sempre all’Etnoblog va di scena la techno contemporanea con epicentro Berlino, sul palco del club triestino saliranno infatti Dasha Rush, dj moscovita che propone un’elettronica dark ed emozionale, e James Ruskin, dj e produttore londinese, tra le figure storiche più rispettate dell’elettronica britannica; due artisti che hanno fatto e stanno facendo il suono dei più celebri club berlinesi.
Una serata firmata Enjoy the Sound, movimento culturale per la diffusione della musica techno e del concetto del “real clubbing“.

Alla sua nona edizione, Electroblog ripropone al suo pubblico un momento di dibattito su vari aspetti alla cultura elettronica: com’è cambiata la figura del dj in quarant’anni di club culture? Come sono cambiate le regole di festival partiti dai piccoli club per arrivare a open air con migliaia e migliaia di persone?
Qual è il ruolo del consumo di sostanze in eventi di questo tipo?

Queste sono alcune delle domande che porremo sabato 6 dicembre alle ore 18  agli esperti nazionali ed internazionali che abbiamo chiamato alla nostra tavola rotonda presso la Galleria Tergesteo.

La serata principale, domenica 7 dicembre al Molo IV° del Porto Vecchio di Trieste si esibiranno due nomi di fama mondiale: 2ManyDjs e Dj Hell.
Il duo belga, titolare anche dei Soulwax, rappresenta una delle più divertenti ed energetiche commistioni tra dance e attitudine rock, una vera giostra di suoni.
Dj Hell, bavarese, leggendario e richiestissimo, dal suono energico e sempre innovativo, è uno dei più importanti manipolatori di dischi del globo dall’alto dei suoi 30 anni di carriera.

Originali allestimenti analogici e digitali illumineranno di immagini non solo le notti del festival ma anche la Galleria Tergesteo, che per due giorni si trasformerà in The Gallery Round Table & Dance per ospitare gli aperitivi di Electroblog e un’importante tavola rotonda sulla figura del dj, il ruolo dei festival e la relazione tra promozione della salute e divertimento.

Due ulteriori collaborazioni allargano la sfera di azione di ELECTROBLOG.
L’Associazione Culturale Tetris ospita nella serata di venerdì 2 la svizzero-canadese Camilla Sparksss con un live intriso di punk, electronica, noise, pop e wave; e sabato 3 il ritorno di uno dei pionieri della musica elettronica italiana, Alexander Robotnick, autentica leggenda vivente dell’Italo Disco.
L’Associazione Etnoblog, inoltre, rinnova la collaborazione con l’associazione Drogart di Lubiana per porre particolare attenzione alla promozione del divertimento sicuro ed alla prevenzione dei rischi: l’intera manifestazione ospita infatti gli operatori del progetto Overnight e il team italosloveno di Safe Coast.

Ogni altra informazione la trovate su http://electroblog.it/

Comunicato Stampa

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here