Becuzzi apre la rassegna “Utopie. Tra Cinema e paesaggi sonori”

23754681_364209270697880_7627286492651025038_n

Sabato 13 gennaio 2018 prenderà il via Utopie. Tra Cinema e paesaggi sonori, rassegna tra cinema e musica nata da un’idea di Stefano Guzzetti e Raimondo Gaviano.
Il primo appuntamento vedrà come protagonista l’artista cagliaritano Gianluca Becuzzi che sonorizzerà Begotten film del 1991 del regista americano E. Elias Merhige

La Rassegna:
“Nato dall’esperienza della rassegna “Solo il mio nero“, che tra il 2010 ed il 2012 fece conoscere alcuni tra i più interessanti progetti nella sonorizzazione live di un film, Utopie prende spunto dal medesimo contesto immaginifico, ma con la volontà di accogliere all’interno della rassegna artisti di estrazione eterogenea della scena elettronica isolana. Il risultato è una programmazione che pone a confronto alcuni fra i più poliedrici esponenti della musica elettronica sarda chiamati a interpretare, dal vivo, il legame esistente tra l’esperienza visiva e quella dell’ascolto e a restituire al pubblico la loro personale esegesi sonora dell’opera cinematografica protagonista della serata.” (N.D.R fonte: www.sardegnareporter.it)

.

Comments

comments