Entropia: October is Coming

0
950

L’idea originaria di October is Coming nasce nel quadro di una serie di sonorizzazioni di film muti delle avanguardie storiche operata a più riprese da Entropia e che hanno impattato le produzioni discografiche del gruppo in vari momenti e che molto probabilmente riguarderanno anche lavori futuri.
Dopo aver affrontato autori provenienti dal surrealismo, dall’espressionismo, dal futurismo e dal dadaismo, l’interesse di Entropia si è spostato verso i lavori innovativi di Dziga Vertov e Sergej Ėjzenštejn,  e verso Ottobre, uno dei monumenti del linguaggio cinematografico del primo novecento.

Il  linguaggio usato da Entropia prevede l’impiego di strumenti elettro-acustici ed elettronici, un crossover di stili in bilico fra rock industriale e tribalismo elettronico in cui si inseriscono suoni, temi, voci, campionamenti provenienti dall’immaginario storico della fase storica narrata.
Stralci di cori e di suoni dì orchestra provenienti dalle opere di Sergej Prokof’evcori dell’Armata Rossa, frammenti sonori dalle opere di Vertov e dei futuristi russi sono riprocessati in queste quattro parti in cui October is Coming è suddiviso. La struttura compositiva è quella di una suite, in bilico fra il rock-progressive e il mixing di un dj, divisa in quattro movimenti ognuno dei quali è costituita da varie sezioni collegate.

L’album è uscito il 7 novembre del 2017, a cento anni dall’evento, preceduto da una versione remixed che contiene delle versioni rimixate e in alcuni casi rimontate e di durata ridotta dei quattro movimenti.

Tracklist
1.The Great War
2.Revolution in February
3.The April Theses
4.The Winter Palace in October

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here