Soundcloud sull’orlo dell’abisso

0
197

E’ crisi nera per Soundcloud, la celebre piattaforma di condivisione musicale è in procinto di chiudere gli uffici San Francisco e Londra tagliando ben il 40% dei dipendenti  (173 posti sui 420 dell’attuale organico).
L’azienda che non ha ancora trovato un valido sistema di monetizzazione, dopo la trattativa fallita con Spotify per la vendita della piattaforma, si troverebbe sull’orlo del fallimento con una liquidità secondo TechCrunch, sufficiente per durare al massimo una cinquantina di giorni.
Al momento il management di Soundcloud capitanato dai due fondatori Alex Ljung e Eric Wahlforss ha deciso di concentrare le proprie risorse sulle sedi di New York e Berlino anche se, vista la situazione a rischiare è l’intera azienda.

A questo punto però la domanda sorge spontanea; in caso di fallimento che fine farebbero tutti i files presenti nella piattaforma?

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here