Seven Trax One Week: Il Manifesto Cazzster

0
382

“E non è colpa mia se esiste l’imbecillità.” (Franco Battiato)

Niet Signala: Manifesto del movimento ammutinante atemporale antireferenzialista delocalizzante anonimo evocativo non esplicito (Il Manifesto Cazzster è frutto di un’elaborazione estemporanea di estratti scelti da considerazioni emerse nel corso di uno scontro dialettico saltuario e casuale con Rudy Normale).

1) Cazzster è difensore delle cause perse in quanto le ha già vinte tutte.
2) Cazzster è l’opulenza barocca del contemporaneo nella sua massima contraddittorietà.
3) Cazzster abita in luoghi che divengono spazi di sopravvivenza spontanea, attraverso la     riappropriazione (in)debita ed estranea ad ogni retorica. Si tratta di non luoghi intesi come spazi di non comunicazione lì dove la desolazione è dovuta a fattori di non interesse.
4) Cazzster non mistifica la fonologia confondendola con l’arte: è andato oltre.
5) Cazzster segue solo il suo ordine ineffabile, promuove la frantumazione del dualismo becero che contorna tutte le riflessioni che si traducono in opinioni venalmente o per niente motivate e vanamente espresse.
6) Cazzster presenta segmenti deterritorializzati legati al landerground: non fa la fila, non si presenta se viene invitato, non bussa alla porta, e si manifesta senza preavviso come uno spettro della coscienza collettiva.
7) Cazzster a differenza del trash non è contestualizzato e combatte la mediocrità circoscritta, si dissocia dal facile scherno e dal divertimento demenziale di fronte a spazzatura trovata in rete che rimbalza nelle teste vuote creando una sinfonia microtonale dissonante e inconsapevole.
8) Cazzster si manifesta come parte del reale e non è riconducibile ad uno stile o ancor peggio ad una moda: è quello che non ti aspetti nei momenti giusti ed il rimosso che ritorna nei momenti sbagliati, oppure qualcosa di cui non sospettavi l’esistenza. Non vuole far necessariamente divertire, ma solo occupare tempo e spazio e suscitare commenti scontati per aver conferma di essere in equilibrio con la mediocrità generale.
9) Cazzster non è bio ma è degradabile.
10) Tutto in principio è stato Cazzster e Stratocazzster: rifiutare Cazzster significa rifiutare la struttura del reale e continuare a dormire.

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here