DJM-250MK2 il nuovo mixer a 2 canali della Pioneer

0
428

Il DJM-250MK2 ha ereditato alcune delle funzioni professionali del famoso DJM-900NXS2, ad esempio il crossfader Magvel e il filtro Sound Color FX.   Grazie ai controlli intuitivi, il layout chiaro, gli isolatori a 3 bande dedicati è possibile eseguire scratching e mix in modo istintivo.
La tecnologia dithering del mixer offre un suono caldo di alta qualità sia dalle sorgenti digitali che analogiche. Inoltre, la scheda audio integrata  permette di collegare il mixer al PC/Mac e utilizzare rekordbox dj per esibirsi con i CDJ, oppure collegare il DJM-250MK2 al giradischi e utilizzare rekordbox dvs in combinazione con il vinile di controllo per eseguire scratch e mix con i file digitali memorizzati nel computer.

Caratteristiche principali:

Layout chiaro e fader robusti
Il layout chiaro della metà inferiore del DJM-250MK2 permette di esibirsi liberamente con complicate tecniche di scratching. I solidi fader Magvel assicurano un controllo agevole anche a lungo termine. 2 aste metalliche sorreggono le manopole del fader, mentre il sistema magnetico senza contatto è progettato per sopportare per milioni di movimenti.

Mix in scioltezza
Mix precisi e fluidi sono un gioco da ragazzi con i fader dei canali del mixer, mentre gli isolatori a 3 bande offrono precisione tra alti, medi e bassi.

Filtro FX punta di diamante
Ogni canale è dotato di un filtro Sound Colour FX dedicato, caratteristica questa ereditata dal mixer DJM-900NXS2.  Basterà ruotare la manopola su ogni canale per applicare il filtro e ruotare la manopola parametrica per dare spessore, giocando con la risonanza e la tensione.

Scheda audio USB integrata
Collega il DJM-250MK2 al PC/Mac con un unico cavo USB. Il collegamento USB supporta l’ingresso e l’uscita dei suoni, così potrai registrare i mix nel disco rigido del computer.

Comunicato stampa

.

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here