Seven Trax One Week: C’è un Bowie per tutti

0
336

Andrea Cazzani: A una settimana dal fatto, il Morto del Mese© sta ancora monopolizzando i social network, in una competizione che coinvolge sia i partecipanti al concorso del Fan Numero Uno© sia veri o presunti artisti per i quali ogni occasione è buona per sfruttare il lutto come opportunità promozionale, fra cover esumate da oscure sagre della porchetta, millantate amicizie e discutibili somiglianze anatomiche.
Non sono mai stato un grande appassionato di Bowie, apprezzando più il personaggio del musicista. Il suo eclettismo, per quanto unico e affascinante nella sua imprevedibilità, è ben più esteso dell’insieme dei miei gusti, e mi ha fatto confinare il Duca Bianco nel limbo dei rispettabili. Non mi sono però tirato indietro nel gioco delle canzoni preferite, che ci sono eccome, e sono ben più di sette (qui trovate la playlist completa), pur limitandomi agli album del periodo “classico” (e potremmo anche fare una seconda puntata dedicata alle sue opere successive). E forse la grandezza di David Bowie sta proprio in questo: qualcosa per ognuno, il tutto per nessuno.

African Night Flight

After All

Art Decade

Red Money

She Shook Me Cold

Subterraneans

Yassassin (Turkish for Long Live)

Comments

comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here