Daepth #10 presenta Rashad Becker @ O’, Milano

0
713

“Dæpth – traiettorie sonore che si incontrano negli abissi più luminosi, dove i contrasti si accentuano definendo i propri contorni. Artisti che, abbandonando ogni pretesa estatica (la rincorsa di un futuro già passato, l’utopia delle macchine), attraversano quel confine dove il più accecante nero e il bianco più oscuro si incontrano, affondando nella propria condizione umana e passando oltre, restituendo il suono più puro delle profondità – depth.”

Giovedì 17 aprile all’O’ nuovo appuntamento con Daepeth che presenta:

RASHAD BECKER

Rashad Becker è considerato uno dei più stimati sound artists contemporanei.
Di sede a Berlino, attraverso i suoi Clank Studios e al lavoro svolto per la Duplates & Mastering, è da sempre strettamente connesso al network internazionale che lega le produzioni di musica elettronica più sperimentale e astratta a quelle più ritmiche.
Grazie al suo approccio creativo è diventato uno degli ingegneri del suono più ambiti nonché vera e propria leggenda per tutta una schiera di ascoltatori più evoluti.
Debutta nel 2013 per la PAN Records con l’acclamato e osannato “Traditional Music of Notional Space”, disco che dimostra tutta la sua abilità anche in fase compositiva: una narrazione sonora ritmicamente intrigante e armonicamente densa, ispirata dalle teorie sociali e dai corpi che le vivono, con una sensibilità inaudita per gli accenti e i timbri strumentali più immaginifici, che scende nel profondo dello spettro di frequenze legate alla voce umana creando un’opera memorabile, dove il sound design si eleva a nuova grammatica per identificare un’umanità ancora in divenire.

Ingresso 5€ ore 20
O’ – via Pastrengo 12 – Milano

Comunicato Stampa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here