Due nuove cassette su Yerevan Tapes

unnamed

A poche settimane dall’EP di Invisible Church & Marie Davidson, Yerevan Tapes torna con due nuove cassette. Le due release sono firmate da Razgraad e Kӣr (N.D.R al secolo Bane Jovančević)

The Ideology Of Pessimism è il titolo della nuova cassetta di Razgraad, una sospensione tra due vite possibili, la stasi inevitabile e paradossale all’interno della trasformazione. Dopo i riti/miti pagani di The Water Towers, questo secondo lavoro è un rituale magico isolazionista e situazionale rispetto alla condizione estrema dell’Io individuale. Razgraad si allontana da pure strutture ambientali, muovendosi su territori fatti di ruvidità drone-metal e suggestioni industrial-dub, ritmi ostinati e un intenso lavoro sull’idea di Riff.
The Ideology Of Pessimism è pura doomtronica nera.

Mramorje è invece il nuovo lavoro di Kӣr progetto solista di Bane Jovančević, resident e live artist del club Drug§tore di Belgrado.
Negli ultimi anni si è esibito in festival internazionali come Exit, Flow, Outernational Days, 4GB, Artmospheric, ed è stato ospite in numerosi club in giro per l’Europa.
La sua uscita di debutto è stata licenziata alcuni mesi fa per l’etichetta Creme Organization di DJ TLR e il suo secondo lavoro, Mramorje, è uscita il 23 novembre per Yerevan Tapes.
Bane gioca con influenze che vanno dalla techno alla new wave, incorporando power electronics, ambient scuro e folk music. Le sue sono sonorità viscerali che passano per droni, ripetizioni, soundscapes ondeggianti e sonici orizzonti oscuri. Musica shamanica, percussiva e ipnotica, un mix tribale e profondo da un’altra dimensione che che viene a prenderti per riportarti a casa.

.

Comments

comments